Regione Umbria

Regione Umbria

Il Servizio Programmazione dell’assistenza ospedaliera. Autorizzazioni sanitarie e socio-sanitarie, Accreditamento e Valutazione di qualità della Regione Umbria gestisce il procedimento di Accreditamento Istituzionale delle strutture sanitarie e socio-sanitarie pubbliche e private che operano in regime convenzionato con il SSN.

L’Esigenza

Alla luce della normativa di riordino nazionale in materia di Accreditamento Istituzionale in Sanità di cui alle Inteste Stato-Regione del 2012 e del 2015 la Regione Umbria con Deliberazione della Giunta Regionale n. 1632 DEL 29/12/2015 ha avviato un progetto di revisione del Sistema Regionale di Accreditamento Istituzionale nel rispetto dei seguenti principi:
favorire l’integrazione di requisiti di governo gestionale con requisiti di governo professionale stimolando il progressivo coinvolgimento dei professionisti sanitari a garanzia della continuità assistenziale
salvaguardare la “centralità dell’utente” all’interno del sistema di governo aziendale attraverso “l’umanizzazione” del servizio di cura e assistenza
promuovere l’evoluzione “sostenibile” del Sistema di Accreditamento Istituzionale in riferimento a chiari obiettivi di efficacia delle prestazioni ed efficienza organizzativa.

La Soluzione

IQC ha affiancato la Regione Umbria a partire dall’anno 2016 in un percorso con il coinvolgimento di tutte le parti interessate al procedimento di Accreditamento Istituzionale che si è sviluppato in tre macro-fasi.

I Risultati

Le macro fasi del progetto regionale come sopra descritte, sono state sostanziate da atti normativi regionali per l’applicazione della nuova disciplina di Accreditamento Istituzionale e dalla stesura del “Manuale del Sistema di Gestione dell’Organismo Tecnicamente Accreditante” completo delle procedure per la gestione dell’iter di accreditamento e per la gestione dell’attività di valutazione presso le strutture interessate. Ciò ha consento alla Regione Umbria di superare con successo l’audit condotto da AGENAS a luglio del 2018 per accertare la rispondenza del sistema regionale con i criteri nazionali.

Vuoi conoscere meglio i nostri Servizi?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: