IQC e i Digital Badge su “Il Sole 24 Ore”

 

👉Formazione e Lavoro nell’era digitale: in che modo è possibile agevolare l’evoluzione delle competenze in armonia con l’innovazione tecnologica e valorizzare il contributo attivo delle persone secondo quanto prevede il Piano Transizione 4.0.

La risposta è nell’utilizzo sempre piĂą diffuso da parte di Imprese, Enti di formazioni e APL, di Open Badge come il Digital Badge di IQC, attestazione digitale agile, dinamica e innovativa che rappresenta conoscenze, abilitĂ  competenze e soft skills acquisite dalle persone in tutti i contesti formativi ed esperienziali, in grado di addomesticare la complessitĂ  del mondo della formazione e di fluidificare i processi di job placement.

Come sottolinea IQC, a garanzia delle informazioni veicolate dal badge e della struttura interna dei suoi contenuti, interviene la Linea Guida Operativa regolamentata sotto la direzione del Digital Badge Stakeholder Table, che comprende, tra gli altri, Assolavoro, ANFIA e SAA Università di Torino. Un modello di gestione dell’arco di vita della certificazione digitale di una esaustività tale da aver motivato l’UNI Ente Italiano di Normazione ad avviare la procedura finalizzata a rendere la Linea Guida prassi di riferimento con la prospettiva di renderla norma.

đź“°Leggi l’articolo completo pubblicato su “Il Sole 24 Ore” nello speciale Digital Transformation – RealtĂ  Eccellenti.

Scarica l’articolo

Scopri i Digital Badge

 


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.